(La preghiera Ŕ stata letta dall' autore Magg. Generale Luigi DRENTIN, il 18 ottobre 1989 nell' interno del Sacrario, post celebrazione della Messa, officiata da Don Amerigo TANZI, giÓ Cappellano Militare del 7░ Reggimento Bers., alle ore 11.30)

"Fratelli caduti ascoltate la nostra preghiera"

O SIGNORE Tu che lass¨ hai visto i campi di battaglia di Europa, d' Asia e d' Africa, arrossati dal nostro sangue, O SIGNORE Tu sai che abbiamo creduto nel nostro dovere di soldati e che abbiamo dato quello che avevamo da dare.

O SIGNORE, Sai che quando il cannone cess˛ di tuonare, tornammo alle nostre case distrutte e le ricostruimmo e col nostro lavoro abbiamo riedificato le nostre Patrie e con loro l' Europa.

Le vecchie ferite, O SIGNORE tu sai che talvolta ci danno ancora dolore, ma fa che le vecchie inimicizie siano ormai sepolte e dimenticate.

Te lo chiediamo per merito di CRISTO NOSTRO SIGNORE.

AMEN.