Le attività e gli eventi del 2024

Nel corso dell'anno verrà costantemente aggiornato il diario che segue, riportando i particolari sulle attività svolte (corredate da fotografie) e apportando eventuali variazioni del programma. Le notizie relative ad altre attività associative e a variazioni sul seguente programma verranno diffuse attraverso il nostro sito, i quotidiani  “IL CENTRO”, "IL MESSAGGERO" e le emittenti locali: Radio Monte Velino, Telesirio, Antenna2 e i giornali multimediali.   Coloro che sono collegati ad internet saranno  informati  per via 
telematica, gli stessi avranno cura di diffondere le notizie fra gli associati di propria conoscenza. Altri associati saranno informati attraverso WhatsApp.  Nel corso dell'anno verrà costantemente aggiornato il diario che segue, riportando i particolari sulle attività svolte (corredate da fotografie) e apportando eventuali variazioni del programma.

 

Sabato 13 gennaio 2024: Cerimonia di commemorazione del 109°  anniversario del terremoto del 1915   che distrusse la città di Avezzano ed altri centri della Marsica.
La cerimonia si è svolta così:
- raduno sulla strada statale, in prossimità del sentiero che porta al “Memorial”;
- tutti gli intervenuti, in corteo, hanno raggiunto il Monumento (accompagnati dalle note della Leggenda del Piave);
-  alza bandiera (accompagnata dalle note del Canto degli Italiani);
- deposizione della corona di alloro al "Monumento alle vittime del terremoto" da parte del Sindaco dott. Giovanni Di Pangrazio, accompagnato  dal Prefetto della provincia dell'Aquila dott. Giancarlo Di Vincenzo, dal Vescovo dei Marsi mons. Giovanni Massaro e dal presidente della Sezione UNUCI e del Consiglio Permanente delle Associazioni d'Arma  1° Capitano Floriano Maddalena.
La cerimonia si è conclusa con le allocuzioni del 1° Capitano Floriano Maddalena, del Prefetto, del Vescovo e  del Sindaco.
Coordinatore della cerimonia il cav. Pietro Antonio Di Matteo (presidente della Sezione di Avezzano dell' Associazione Arma Aeronautica e segretario di Assoarma).
Alla cerimonia hanno partecipato l’UNUCI e le Associazioni d’Arma con i rispettivi labari, le associazioni di volontariato, il comandante della Compagnia Carabinieri Capitano Luigi Strianese, il Comandante della Polizia Locale Magg. Luca Montanari, il Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza Capitano   Francesco Mattiace, il Dirigente del Commissariato di Polizia di Avezzano Vicequestore dott. Roberto Malvestuto, il dirigente dei Vigili del Fuoco di Avezzano ing. Enzo  Albanese, il Vicesindaco Tenente dott. Domenico Di Berardino, il presidente del Consiglio Comunale, il Sindaco della città di Tagliacozzo e i sindaci di più Comuni della Marsica.

Sabato 20 gennaio 2024: La Polizia Locale di Avezzano ha festeggiato il patrono San Sebastiano Martire che fu il comandante dei pretoriani nel 300 d.c.

In tale ricorrenza la Polizia Locale, al comando del Magg. avv. Luca Montanari, 
ha partecipato alla Santa Messa che è celebrata dal Vescovo Mons. Giovanni Massaro, dal parroco don Francesco Tallarico (Ten. Ftr - Cappellano della Sezione Unuci) e dal diacono prof. Valentino Nardone.
   Hanno partecipato alla  funzione religiosa: il comandante della Compagnia Carabinieri Capitano dr. Luigi Strianese, l'assessore dott.ssa Cinzia Basilico in rappresentanza del Sindaco, la rappresentanza della Sezione Unuci e delle Associazioni d'Arma della città che hanno presenziato la cerimonia con i labari.

 

Nel pomeriggio a Paterno dei Marsi la popolazione ha festeggiato il patrono San Sebastiano con una processione, con la deposizione della corona al monumento ai caduti (presenti il locale Gruppo Alpini e i Gruppi ANA del comprensorio marsicano).
La cerimonia si è conclusa con la celebrazione della Santa Messa celebrata dal Vescovo e dal parroco don Angelo Bucchianico.
Presenti il vicesindaco dott. Ten. Domenico Di Berardino e il presidente della Sezione Unuci 1° Capitano Floriano Maddalena.

 

Giovedì 8 febbraio 2024: Conviviale di giovedì grasso nel Ristorante “Golden Park” - Numerosa la presenza di associati e familiari che hanno trascorso un paio di ore con lo scambio di quell’affetto che si è andato sempre più lievitando nei 45 anni di vita di UNUCI/Avezzano.  Ci si è sentiti a casa, come sempre, in quel locale “storico” per l’UNUCI,  gestito dal Tenente dott. Massimiliano De Gasperis e dalla sua famiglia.

Sabato  10   febbraio 2024:  Commemorazione del “giorno del ricordo – La tragedia delle Foibe”.
Il Comune di Avezzano ha scelto di commemorare, all’interno della prestigiosa sala consiliare, le vittime delle foibe, ricordando così  la tragedia degli italiani, delle vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel dopoguerra.   
Ha condotto le fasi della cerimonia la giornalista dott.ssa Gioia Chiostri.   
È intervenuto l’assessore avv. Cinzia Basilico che ha ricordato quella immane tragedia, esprimendosi così: “Vogliamo ricordare in maniera intima e sobria un capitolo feroce della nostra storia; una storia non solo italiana, ma una pagina semplicemente umana, che si fonde e si confonde anche con le storie di altri Paesi. Lo facciamo coinvolgendo giovani studenti e il mondo dell’associazionismo, da sempre impegnato nella conservazione della memoria.   Ricordare è un dovere, sempre e la bussola del tempo non va mai perduta”.
Successivamente è intervenuto Ernesto Fracassi (consigliere comunale e assessore della Provincia dell’Aquila), che ha portato anche il saluto del presidente della provincia.
È stato poi chiamato ad intervenire il presidente della Sezione UNUCI di Avezzano 1° Capitano Floriano Maddalena che ha ringraziato l’Amministrazione Civica per l’invito, facendo poi riferimento al tema del convegno e ricordando la sua maestra delle prime tre classi della scuola elementare (la Maestra Maria Sferra) scampata dalle foibe con la sua famiglia e trasferitasi ad Avezzano dove insegnò nella “Scuola elementare di Via Roma”.

Presente anche il regista marsicano Marco VERNA con tre suoi allievi che hanno recitato alcuni passi d’autore, riferiti alla nota vicenda storica.
A rappresentare la Sezione UNUCI marsicana: 1° Capitano Floriano Maddalena, 1° Capitano Mario Petricola, 1° Capitano Medico dott. Antonio Floris (sindaco emerito della città di Avezzano), Capitano Gino Pellegrini, Tenente Mario Taroni (funzionario del Gabinetto del Sindaco).